In questa recensione spieghiamo quali sono le caratteristiche della bilancia pesapersone Beurer GS 58 e cerchiamo di valutare i principali pregi e difetti del dispositivo.

La diffusione delle bilance digitali rispetto a quelle analogiche è stata favorita soprattutto dal fatto che le prime sono sicuramente più precise delle seconde per la misurazione del peso. Anche l’abbassamento dei costi le ha rese molto allettanti e oggi è infatti possibile comprare una buona bilancia elettronica per poche decine di euro. Il fascino però del quadrante delle bilance meccaniche è sempre grande e per questo motivo Beurer ha pensato di riprodurre nel modello GS 58 uno schermo che ricorda molto le vecchie bilance, realizzando un dispositivo di particolare bellezza e dalle ottime funzionalità.

bilancia Beurer GS 58

La bilancia Beurer GS 58 ha un design elegante e molto particolare, grazie allo schermo rotondo di cui abbiamo parlato in precedenza, che impreziosisce l’ambiente in cui si decide di collocarla. Lo schermo è molto grande e retroilluminato con un’elegante luce blu, perfetto per chi desidera una bilancia raffinata e di facile lettura, adatta per pesarsi anche al buio. La pedana di appoggio è in vetro ma, anche se apparentemente sembra fragile, è invece molto resistente. Le sue dimensioni, nonostante lo schermo di grandi dimensioni sia posto in alto, nel complesso sono nella media, infatti misura 34 x 31,5 cm per un’altezza di 2,6 cm e in totale pesa 2,2 kg. Il peso massimo sopportato dalla bilancia arriva fino a 180 kg e la colloca dunque come un prodotto superiore alla media, tenendo conto che solitamente la portata massima è 120 kg.

La bilancia è alimentata da 2 batterie AA incluse nella confezione e ha la funzionalità di auto accensione e auto spegnimento. La tecnologia Quick Start entra infatti in azione non appena si poggiano i piedi sulla bilancia e quindi l’utilizzo è molto semplice. Prima di pesarsi, accertarsi di non avere i piedi bagnati visto che la bilancia non è dotata di una superficie antiscivolo.

Tra le funzionalità, segnaliamo che se dimenticate di pesarvi, la bilancia ve lo ricorda grazie a un promemoria che lancia un allarme dopo 24 ore. Inoltre tiene anche in memoria le pesate precedenti permettendo di confrontarle e avere in questo modo informazioni precise sull’andamento del proprio peso.

Per quanto riguarda la precisione, possiamo dire che è nella media dei dispositivi di questa fascia di prezzo. Trattandosi di una bilancia casalinga e non professionale, non bisogna quindi aspettarsi la perfezione, il margine di errore è comunque abbastanza ridotto.

La nostra opinione sulla bilancia Beurer GS 58 è quindi positiva, un dispositivo dal design molto interessante e con le funzionalità richieste dalla maggioranza dei clienti, disponibile a un prezzo non eccessivo.


Dimensioni 34 x 40 x 3,1 cm
Graduazione 100 g
Portata 180 kg
Superficie 34 x 40 cm
Dimensione cifre in mm 26
Spegnimento automatico
Funziona di memoria con allarme

Beurer GS 58

Beurer GS 58
8.4

Voto

8/10

    Pros

    • - Rapporto tra qualità e prezzo buono
    • - Design interessante

    Cons